Antonella Elia racconta il suo sogno: “Mi vergogno di me”

antonella elia

Nella casa del Grande Fratello Vip il tempo passa in maniera davvero strana. Così anche i sogni possono fare brutti scherzi, come pare sia successo ad Antonella Elia in quest’ultimo periodo. Rimasta sola con Paola Di Benedetto a tarda notte, l’ex valletta di Mike Bongiorno si è dunque confidata raccontandole uno strano sogno fatto la notte prima. Ecco dunque cosa ha sognato la gieffina e come ha cercato di interpretare questa chimera.

Antonella Elia racconta il sogno

Antonella Elia è subito apparsa piuttosto sconvolta da un particolare sogno fatto durante la notte. “Ho sognato di essere coperta di fango nero, era stranissimo” ha raccontato la showgirl piemontese. Dal canto suo Paola l’ha ascoltata incuriosita, cercando di spronare la Elia a capire il perché di questo sogno. Lei ha invece proseguito il suo resoconto parlando del tentativo di nascondersi dagli sguardi sprezzanti di tutti. A un certo punto, sempre nel sogno, avrebbe visto molti vetri rotti e lì si trovava anche il suo cane. Per timore che l’animale potesse ferirsi, lo teneva in braccio mentre si trovava su una poltrona che continuava a muoversi.

Spronata quindi dalla Di Benedetto, Antonella Elia ha pensato a quello che potesse significare lo stranissimo sogno. Con un’espressione abbastanza preoccupata, la gieffina ha dunque rivelato di non averlo capito: “Sono due volte in tre mesi che sogno il mio cane, come se lo dovessi salvare”. Il suo sguardo si è poi fatto ancora più cupo nell’ammettere che “il nero che mi copre è forse perché mi vergogno di me stessa”.