Antonia Salzano ripercorre il calvario del giovane fatto Beato ad Assisi e la Toffanin si commuove

·2 minuto per la lettura
Carlo Acutis
Carlo Acutis

La mamma di Carlo Acutis, il primo “Santo dei Millenials” viene intervistata a Verissimo: “Predisse la sua morte”. Negli studi di Canale 5 la signora Antonia Salzano ripercorre il calvario del giovane Beato e Silvia Toffanin si commuove nel vedere le immagini della vita del 15enne morto a causa di una leucemia. Sono i giorni in cui ricorre l’anniversario della beatificazione di Acutis e sua madre ha esordito raccontando del suo ritrovamento di un video: “Ho trovato un video in cui aveva predetto la sua morte”.

La mamma di Carlo Acutis a Verissimo: Il racconto della signora Antonia

Ospite a “Verissimo” di Silvia Toffanin la mamma del Beato Acutis Antonia Salzano ha ripercorso i momenti salienti della beatificazione di cui sta per ricorrere l’anniversario: “Esattamente un anno fa è stata celebrata la sua beatificazione ad Assisi, nonostante la pandemia c’erano tante persone. È stato portato intatto il suo cuore ed è stata una grande emozione”. E Carlo aveva “una grandissima vocazione per l’eucarestia ed è sempre stato altruista”.

A Verissimo la mamma di Carlo Acutis: “Un ragazzo normalissimo che faceva cose in nome di Gesù”

E ancora, con la serenità della madre prima schiantata e poi consolata dalla fede: “Era un ragazzo normalissimo, ha avuto una vita ordinaria, ma tutto ciò che faceva lo faceva in, con e per Gesù. Non si lamentava mai ed era estremamente generoso”. Ad un certo punto in un video mandato in onda a metà intervista si è ripercorsa la storia del 15enne in odor di santità, facendo scoppiare Silvia Toffanin in lacrime. Ha spiegato ancora Antonia: “Carlo era sano come un pesce. La morte improvvisa è stata un fulmine a ciel sereno. La leucemia che l’ha colpito è silente. Però lui era sereno”.

Carlo Acutis predisse la sua morte e la rottura della vena “nel cervello”, lo ha detto mamma Antonia a Verissimo

E poi: “Ho trovato nel suo PC un video in cui predice la sua morte, diceva che quando arrivi a pesare 70 chili sei destinato a morire. E così è stato”. Un’altra profezia riportata dalla signora Antonia avrebbe preso in esame le cause della sua morte. Carlo infatti aveva detto alla mamma con tono profetico: “Morirò perché mi si romperà una vena nel cervello”. Esattamente “quello che è successo a causa della sua malattia”. Antonia ha chiosato la commovente intervista affermando certa che ritroverà il figlio “in Paradiso: la morte non è un addio ma soltanto un arrivederci. Penso che andrò in Purgatorio, ma spero che lui verrà a trovarmi dal Paradiso”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli