Anzaldi (Iv): Casaleggio come Cambridge Analytica? Indaghi Garante

Pol/Arc

Roma, 4 dic. (askanews) - "Il Garante della Privacy valuti di aprire al più presto una nuova istruttoria sulla Casaleggio Associati dopo le pesanti rivelazioni del sito 'Linkiesta.it', secondo cui l'azienda di Casaleggio, per conto del Movimento 5 stelle e del Blog di Beppe Grillo, in occasione delle elezioni del 2013, del 2014 e del 2018 avrebbe sottratto illecitamente dati personali di utenti di Facebook, esattamente come fatto da Cambridge Analytica in Usa e Regno Unito. Presento un esposto al Garante". Lo scrive su Facebook il deputato di Italia Viva Michele Anzaldi.

"E deposito un'interrogazione parlamentare - prosegue Anzaldi - al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, poiché a gestire materialmente l'applicazione che avrebbe sottratto i dati, secondo quanto rivelato a 'Linkiesta' da un ex dipendente di Casaleggio, sarebbe stato l'allora dipendente della Casaleggio Associati Pietro Dettori, che oggi risulta essere collaboratore del ministro degli Esteri Di Maio alla Farnesina e che nel precedente Governo lavorava addirittura presso gli uffici di Palazzo Chigi. La vita politica italiana è stata intossicata da uno scandalo addirittura precedente a quello di livello mondiale di Cambridge Analytica? E' necessario che venga fatta chiarezza al più presto".