Anzaldi (Iv):Conte,Zingaretti e Grillo zitti su scandalo Foa

PolTor

Roma, 16 ott. (askanews) - "Oggi un quotidiano autorevole come 'il Foglio' torna a puntare i riflettori sullo scandalo della presidenza Rai, che continua ad essere occupata da chi, come Marcello Foa, è stato un diffusore seriale di fake news. A capo del servizio pubblico c'è chi si è reso protagonista di diffondere falsità e insulti contro il presidente della Repubblica, contro gli europarlamentari del Partito democratico, contro la candidata alle presidenziali americane Hillary Clinton, solo per citarne alcuni. Come è possibile che il presidente del Consiglio Conte, il segretario del Pd Zingaretti, il leader del Movimento 5 stelle Beppe Grillo continuino a ignorare questa vergogna?". Lo scrive su facebook il deputato di Italia Viva e segretario della commissione di Vigilanza Rai, Michele Anzaldi.

"Davvero si può pensare - prosegue Anzaldi - che sia cambiato il governo, sia cambiata la maggioranza, ma in Rai resti tutto com'è? Davvero il Movimento 5 stelle vuole continuare a tenere secretate le schede della votazione su Foa in Vigilanza? Foa, campione di fake news, non ha avuto problemi a firmare un articolo sul Corriere della sera proprio contro le fake news. Più che una denuncia, una confessione, come scrive 'Il Foglio'. Per la nuova maggioranza va bene così? Per Italia Viva no".