Anzaldi (Iv): interrogazione su contributi Foglio, Conte risponda

Rea

Roma, 8 gen. (askanews) - "Alla riapertura della Camera ho depositato, come annunciato, l'interrogazione al presidente del Consiglio Conte sulla decisione di Palazzo Chigi di bloccare i finanziamenti al quotidiano 'Il Foglio', mettendone a rischio la sopravvivenza. Mi auguro che ora il presidente Conte dia una risposta rapida e rassicurazioni concrete per evitare la chiusura di una voce libera e critica come quella del quotidiano fondato da Giuliano Ferrara". E' quanto dichiara il deputato di Italia Viva e componente della commissione Cultura alla Camera, Michele Anzaldi, che pubblica il testo dell'interrogazione depositata.

"Si chiede di sapere se risponda al vero - è scritto nell'interrogazione - che Palazzo Chigi, attraverso il Dipartimento Editoria, intenda agire per richiedere sei milioni di euro di contributi erogati al quotidiano 'Il Foglio' dieci anni fa e se intenda eliminare i contributi futuri al giornale, di fatto sancendone la chiusura come 'minacciato' un anno fa dal portavoce del presidente del Consiglio, Rocco Casalino. Quali iniziative il Governo e il presidente del Consiglio intendano intraprendere per tutelare una voce libera della stampa, il cui valore è tutelato dalla Costituzione ed è stato più volte richiamato dal presidente della Repubblica Mattarella. Se, alla luce della controversia giudiziaria nata intorno all'accertamento della Guardia di Finanza che avrebbe portato all'esclusione de 'Il Foglio' dai contributi, non sia opportuno avviare un'ulteriore verifica sulla vicenda".