Anziana scomparsa in California: trovata dopo 6 giorni

anziana scomparsa in california

Una donna di 68 anni, residente a Oroville, in California, aveva fatto perdere le sue tracce giovedì 9 Gennaio 2020. La sessantottenne, che soffre di demenza senile, era uscita con la sua auto e non aveva fatto più ritorno. La vicenda si è svolta nella California del Nord.

Subito erano scattate le ricerche della autorità competenti per poter ritrovare la donna il prima possibile. Dopo quasi una settimana, il veicolo SUV appartenente all’anziana è stato finalmente avvistato da un elicottero di soccorso che aveva sorvolato l’area montuosa di Butte Meadows. La donna era rimasta intrappolata nella neve con il suo mezzo e da allora non si era più spostata.

Anziana scomparsa in California

Quando i soccorsi sono riusciti a raggiungere il mezzo dentro hanno trovato l’anziana, Paula Beth James. La notizia è stata diffusa dallo sceriffo di zona attraverso un tweet. Su Twitter si legge quanto segue: “Poco prima di mezzogiorno di oggi (ieri, mercoledì 15 Gennaio 2020, ndr), un elicottero dell’ufficio dello sceriffo della contea di Butte Meadows stava perlustrando l’area vicino ai prati di Butte individuando un veicolo corrispondente alla descrizione della Toyota 4Runner appartenente a Paula Beth James, sepolta nella neve. L’elicottero è atterrato e due impiegati della BCSO hanno raggiunto il veicolo trovando Paula viva”.

Butte Meadows è a circa 322 chilometri a Nord Est di San Francisco. La donna, originaria di Oroville, a 80 chilometri da Butte Meadows, ora si trova in ospedale in condizioni stabili.