Anziana uccisa a Udine, fermato vicino di casa ai domiciliari

AGI - E' stato fermato, con l'accusa di aver ucciso una 74enne a Udine, un vicino di casa della vittima. La polizia, verso le 13.40 di sabato, era intervenuta in via della Valle dove un uomo, che era andato a far visita alla madre, l'aveva trovata esanime a terra in casa.

Il personale sanitario ha riferito agli agenti che la donna era deceduta e presentava sul corpo tracce di fendenti da arma da taglio. Dalle indagini, coordinate dal Sostituto Procuratore della Repubblica Claudia Finocchiaro, sono poi emersi nel corso del pomeriggio gravi indizi di colpevolezza per l'omicidio nei confronti di un cittadino italiano 40enne, residente nello stesso stabile della vittima, al piano inferiore, che, poco prima di mezzogiorno, era stato arrestato dagli agenti delle volanti per evasione dagli arresti domiciliari ai quali era obbligato nel proprio appartamento.

In tarda serata l'uomo, sottoposto ad interrogatorio alla presenza del difensore di fiducia si è avvalso della facoltà di non rispondere. Poco dopo, in esecuzione del fermo di indiziato di delitto disposto dal pm, è stato tradotto in carcere.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli