Anziani, Auser: Sempre più poveri e soli, 2011 anno degli esclusi

Roma, 3 lug. (LaPresse) - Gli anziani, in Italia, sono sempre più soli e sempre più poveri e in un anno la loro condizione è peggiorata. Il dato viene fuori dal V Rapporto Auser, l'ente che si occupa degli assistenza degli over 65. "Il 2011 - si legge nel dossier presentato oggi a Roma- è stato l'anno degli esclusi. Più di 450mila anziani sono stati seguiti dall'associazione, con un incremento del 3,5% rispetto all'anno precedente". I servizi resi agli utenti, invece, sono arrivati a quota 2 milioni e 360mila con  una crescita del 7,3% rispetto al 2010.

Ricerca

Le notizie del giorno