Anziano trovato morto nel suo appartamento: era spirato da giorni

·1 minuto per la lettura
Uomo trovato morto milano
Uomo trovato morto milano

Tragedia a Milano, dove nella giornata di domenica 1 agosto un uomo è stato trovato morto nella sua abitazione in Porta Venezia. Il suo corpo era già in stato di decomposizione e i sanitari non hanno potuto far altro che constatare il decesso.

Uomo trovato morto a Milano

La scoperta è avvenuta in un appartamento in via Lambro. Secondo le prime ricostruzioni a dare l’allarme sono stati i vicini dell’uomo, insospettitisi a causa dell’odore acre proveniente dall’abitazione. Da giorni poi non ritirava i giornali e gli stessi residenti della zona avevano più volte tentato di citofonargli senza aver ricevuto risposto.

Sul posto si sono dunque precipitati gli uomini inviati dall’Azienda regionale emergenza urgenza della Lombardia, i Carabinieri e i Vigili del Fuoco. Questi ultimi hanno sfondato la finestra del soggiorno per poter entrare nell’abitazione poiché la porta di casa risultava chiusa dall’ingresso. Una volta entrati, i militari intervenuti insieme ai soccorritori hanno rinvenuto il cadavere dell’uomo.

Uomo trovato morto a Milano: morto nella solitudine

Si tratterebbe di un decesso nella solitudine avvenuto, secondo il medico legale, almeno 10-12 giorni prima del ritrovamento. Da accertare le cause della morte anche se, considerato che non è stato rilevato alcun segno di violenza sul cadavere, è presumibile che l’anziano sia morto per cause naturali.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli