Aosta, donna uccisa in casa: fermato un uomo

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

Interrogato in Questura ad Aosta un uomo 36enne di origini sarde ma residente da tempo in Valle D’Aosta ritenuto gravemente indiziato dell’omicidio della giovane donna di origine romena trovata morta nella sua abitazione, ad Aosta, domenica scorsa con una profonda ferita al collo. L’uomo è stato fermato nel tardo pomeriggio di oggi dalla polizia.

A quanto si è appreso l’uomo è stato fermato in Valle D’Aosta da dove si era allontanato improvvisamente proprio domenica. Il cadavere della donna era stato trovato nel bagno di casa dopo che la sorella, che vive in Toscana, aveva dato l’allarme perché da alcune ore non riusciva a mettersi in contatto con lei.