'Per fortuna Stefania Petyx ha la testa molto dura': aggredita l'inviata di Striscia la Notizia

Stefania Petyx aggredita a Palermo, la giornalista di Striscia la Notizia non molla: ecco come sta ora

Altra disavventura per la brava giornalista di Striscia: Stefania Petyx è stata aggredita a colpi di bastone e secchiate d’acqua mentre si trovava insieme al cameraman e ad un’autrice in corso Alberto Amedeo, a Palermo.

L’inviata di Striscia la notizia si trovava lì per girare un servizio su una villa di proprietà dell’ospedale Civico, dichiarata inagibile e pur tuttavia occupata abusivamente da poco più di un anno. Al tg satirico di Antonio Ricci erano giunte delle segnalazioni su alcuni lavori all’interno dell’immobile che avrebbero potuto impedire un corretto risanamento della struttura di elevato valore storico e architettonico.

La direzione della clinica ha spiegato:

“Abbiamo avviato le procedure per lo sgombero dell’immobile  - spiega la direzione dell'ospedale - e la giustizia, con i suoi tempi, ha risposto. Abbiamo mandato in esecuzione lo sfratto e ora attendiamo l’ufficiale giudiziario. Conoscevamo la pericolosità di questo immobile e per questioni di sicurezza abbiamo cercato di impedirne l’accesso chiudendo gli ingressi e le finestre“.

La brusca aggressione è stata interrotta soltanto dagli agenti di polizia intervenuti sul posto dopo l’allarme lanciato dalla troupe. L’inviata – che già in passato ha subito minacce, attacchi e intimidazioni - ha dichiarato con orgoglio: “Continuo a fare il mio lavoro. Per fortuna ho la testa dura”.


'NON HO ACCETTATO DI FARE SESSO CON LUI E ORA SONO...': IL DRAMMA E LE PESANTI ACCUSE DELL'EX VELINA BIONDA DI STRISCIA

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità