Appendino: "Fa male vedere edificio storico in fiamme"

webinfo@adnkronos.com

"Dobbiamo ringraziare i Vigili del Fuoco per lo straordinario lavoro che hanno fatto perché grazie al loro intervento si è riusciti a domare un incendio che poteva generare certamente più danni". Così la sindaca di Torino, Chiara Appendino, incontrando la stampa al termine del sopralluogo alla Cavallerizza Reale, interessata dalle fiamme in mattinata. 

"Difficile ora fare valutazioni a caldo ma fa male vedere un edificio storico in fiamme. Si faranno accertamenti per capire le cause che hanno provocato il rogo" ha aggiunto la sindaca, precisando che "siamo andati a vedere Auditorium Rai e archivio, lì non ci sono stati danni quindi si è ridotto il possibile impatto delle fiamme". Sulle cause, la sindaca ha osservato "non posso dare informazioni sommarie. Appena le avremo le daremo. Poi le valutazioni si faranno successivamente". 

"Ci eravamo dati tempistiche che vedevano anche in accordo con la Cassa depositi e prestiti di chiudere entro il 31 ottobre lo studio per dare una vocazione a tutte le aree del complesso. Quindi manterremo i tempi" ha aggiunto Appendino. "Adesso è chiaro che i tecnici dovranno attivarsi per fare i rilievi del caso, per capire l'entità dei danni e gli interventi assicurativi, ma dal punto di vista politico l'amministrazione va avanti sul percorso che ci eravamo dati". 

"Il tema oggi non è l'occupazione (da parte dei collettivi che la occupano dal 2014, ndr) il tema è che la Cavallerizza così com'è non può stare. Non a caso l'assessore Iaria sta lavorando a questo dossier come priorità. Stiamo lavorando per capire come questo spazio importantissimo della città può essere restituito anche per evitare che capitino cose come quella successa". 

IL PREFETTO - Intanto l'area interessata è stata sottoposta a sequestro: a confermarlo all'Adnkronos il prefetto di Torino, Claudio Palomba, al termine del sopralluogo.