Appendino: Metro2 progetto strategico per rilancio città Torino

Prs

Torino, 30 ott. (askanews) - Lo stanziamento da 828 milioni, dal 2020 al 2032, per realizzare la linea 2 della Metropolitana di Torino. previsto dalla Legge di Bilancio è "un provvedimento assolutamente fondamentale e fortemente cercato dall'Amministrazione, che conferma la massima attenzione del Governo al nostro territorio ma, soprattutto, sensibilità e lungimiranza su progetti strategici per il rilancio della Città". Così la sindaca di Torino, Chiara Appendino, che ha ringraziato "il Governo, il premier, Giuseppe Conte, la ministra De Micheli e la viceministra Castelli per lo sforzo profuso e l'attenzione dedicata a Torino, oltre all'assessora Lapietra e a quanti si sono spesi per questo risultato".

La seconda linea della metropolitana torinese è "un'opera che cambierà il volto della nostra Città - ha proseguito Appendino - portando benefici alle periferie Nord e Sud e rendendo il trasporto pubblico più efficiente. Porterà inoltre ulteriore riqualificazione delle aree interessate, ne beneficeranno le imprese e il commercio. Un'opera che nel complesso vale diversi miliardi di investimenti e quindi nuovi posti di lavoro".

"Dal punto di vista ambientale, si stima una riduzione del traffico privato fino a 300mila passaggi giornalieri, tema fondamentale per una Città come Torino, dove l'inquinamento dell'aria è un problema urgente e che vede nel traffico la fonte dell'85% delle emissioni", ha concluso.