Appendino: nostra sfida è rimanere riferimento per cittadini

Prs

Torino, 18 mar. (askanews) - "Ora la nostra sfida è tenere duro e rimanere quel punto di riferimento di cui i nostri concittadini hanno bisogno. La differenza, come sempre la fanno le persone: la fiducia della Città è massima in ognuno di voi e quando tutto sarà finito saremo più forti di prima. Avremo imparato qualcosa di più, archiviato un'esperienza che ci ha unito e avremo tutte le energie e le speranze per guardare avanti e ricominciare". E' il messaggio della sindaca di Torino, Chiara Appendino ai dipendenti comunali, a cui ha scritto una lettera, per far arrivare loro "un grande ringraziamento" e "far sentire la vicinanza dell'amministrazione che saprà riconoscere il vostro impegno". La macchina comunale "nonostante tutto continua a tenere in piedi i servizi essenziali ai cittadini" e Appendino sottolinea che l'Ente è "fatto di donne e uomini che proseguono il loro lavoro per la collettività".

La sindaca non nega che si tratta di "giorni difficili per Torino e per il paese" e che l'emergenza "sta mettendo a dura prova la nostra comunità" sotto diversi profili.

"Sappiamo che è proprio nei momenti di burrasca che si vede la forza di una comunità e a tenere queste vele ci siete voi. Tutta la macchina comunale", ha concluso la sindaca Appendino, ricordando che già prima dell'emergenza Coronavirus il Comune di Torino "ha avuto la lungimiranza di implementare" soluzioni di lavoro agile.