Apple contro Google dopo rivelazione hackeraggio di massa iPhone -2-

Bea

Roma, 7 set. (askanews) - "Il post di Google, pubblicato sei mesi dopo la soluzione del problema nel sistema operativo iOS, ha creato la falsa impressione che di uno "sfruttamento di massa" per "monitorare le attività private di un'intera popolazione in tempo reale, alimentando i timori tra tutti gli utenti di iPhone che i loro apparecchi erano compromessi" si legge in una nota. "Ma non è mai stato cosi" aggiunge. (Segue)