Apple Fitness+ senza Apple Watch: funzionerà con iPhone

(Adnkronos) - Apple ha annunciato che Apple Fitness+, il servizio di fitness e benessere con allenamenti per tutti i livelli, sarà disponibile per tutti gli utenti iPhone che potranno abbonarsi e accedere ai contenuti anche senza avere un Apple Watch. Chi usa un iPhone, infatti, avrà accesso a tutto ciò che offre il servizio, con oltre 3000 workout e meditazioni in stile studio, tutti guidati da un team di trainer eterogeneo e inclusivo. Sarà possibile visualizzare le indicazioni sullo schermo e la durata della sessione, e la stima delle calorie bruciate verrà usata per contribuire a chiudere l’anello Movimento. Fitness+ sarà pienamente integrato con l’app Fitness disponibile con iOS 16 e si troverà nel pannello centrale. Premi, sfide e la possibilità di condividere le attività aiuteranno le persone a trovare la giusta motivazione per chiudere l’anello Movimento. Per iscriversi è necessario avere un iPhone, ma l’esperienza Fitness+ sarà disponibile anche su iPad e Apple TV.

L’aggiornamento sarà disponibile in autunno nei 21 Paesi in cui il servizio è disponibile. Lunedì 12 settembre Fitness+ introdurrà inoltre la quarta stagione di Passeggiamo con nuovi ospiti, come l’attrice Regina Hall, il vincitore dei Latin Grammy Awards Nicky Jam e il performer vincitore di un Emmy Leslie Jordan. La seconda stagione di Corriamo esplorerà nuove località, tra cui il Parco nazionale di Yellowstone (Wyoming), Città del Messico e Queenstown (Nuova Zelanda). In quella stessa data Fitness+ presenterà inoltre l’ultima serie “Artista in primo piano” con allenamenti accompagnati dalla musica di Mary J. Blige, Rolling Stones e The Weeknd. Fitness+ introdurrà anche la sua Raccolta più recente, Pilates for More Than Your Core, mentre il team di trainer si arricchirà di un nuovo insegnante di yoga, Dice Iida-Klein.

“Da quando abbiamo introdotto Fitness+ meno di due anni fa, le persone che lo utilizzano ci hanno raccontato di come stia facendo la differenza nelle loro vite. Siamo emozionati all’idea di offrire questo pluripremiato servizio ad ancora più persone in autunno rendendo Fitness+ disponibile per chiunque abbia un iPhone, anche senza Apple Watch”, ha dichiarato Jay Blahnik, Vice President of Fitness Technologies di Apple. “Non vediamo l’ora che sempre più persone in tutto il mondo trovino la giusta motivazione per raggiungere i propri obiettivi di fitness e benessere, conducendo una vita più sana”.