Apple keynote: le novità dalla Mela

Il nuovo iPad Air

Alle 19 Tim Cook è salito sul palco dell'aditorium dello Yerba Buena Center, a San Francisco, per presentare i nuovi prodotti. Attenzione puntata sui nuovi tablet: iPad Air e iPad mini 2. Ma non mancano altre sorprese, com'è abitudine negli eventi della 'Mela'.

Dopo una breve introduzione Cook ha lasciato il palco a Craig Federighi, che ha introdotto iOS X e Mavericks. Il nuovo sistema operativo ha un sistema di compressione immediato dei dati, che consente di allocare 6GB nello spazio disponibile per 4GB. Importanti novità anche su Safari e sulle nuove mappe. Ma uno dei punti di forza è nei tag e nelle notifiche, riviste profondamente. Si può ora rispondere a un messaggio senza entrare direttamente nell'applicazione. "Una nuova era per Mac", ha concluso solenemmente Federighi: Mavericks è gratis, e disponibile da oggi.

Dopo una panoramica sui MacBookPro (grande enfasi sui 200 dollari di sconto per ogni prodotto) è stato il turno del MacPro, il nuovo computer da desktop dalla forma a cilindro. Il computer è il più potente realizzato da Apple. E' anche un prodotto destinato prevalentemente a fotografi, videomaker e musicisti. Ha solo memorie interne flash, il che ne fa un computer decisamente veloce, e supporta monitor ad altissima definizione (4K).

Le novità di iPhoto, iLife e GarageBand sono state protagoniste dopo il MacPro. Per tutte le applicazioni, aggiornamenti sia per i Mac sia per iOS X. Per iMovie, in particolare, è stata semplificata la visualizzazione di tutti i filmati presenti nella propria libreria. Molto ampliate le possibilità di gestione di tracce e suoni, inoltre, su GarageBand. Le nuove app permettono di modificare un documento in tempo reale da parte di più persone e su più macchine.

E' poi giunto il momento più atteso: il nuovo iPad Air. Con un certo orgoglio il CEO ha snocciolato le cifre del successo (una su tutte: 170 milioni di pezzi venduti nel mondo). I nuovi saranno più leggeri, più sottili, più veloci. Si riducono dimensione della cornice e peso, e migliorano le performance. iPad Air utilizza lo stesso processore di iPhone 5S (A7) e ciò assicura il doppio della velocità rispetto al modello precedente. Più potente anche il WiFi: la tecnologia MIMO dispone di più antenne per una ricezione dati più veloce. Quanto alla fotocamera, è di 5 megapixel e gira video in alta definizione. Novità, si diceva, anche per iPad Mini: lo schermo da 7.9 pollici è più definito grazie al Retina display. Anche per il 'piccolo' tablet, fotocamera da 5 megapixel e WiFi MIMO.