Apple potrebbe aggiungere pubblicità all’interno di iPhone e iPad

(Adnkronos) - Apple avrebbe intenzione di aggiungere pubblicità alle app che vengono preinstallate sugli iPhone e altri device, come ad esempio Mappe, Libri e Podcast. Secondo un report di Bloomberg , Apple sta testando ad nei risultati di ricerca di Mappe, che mostrerebbero dei consigli quando si cercano ristoranti, negozi o altre attività nei paraggi. Succede già nell’App Store, ad esempio, dove le aziende possono mettere al primo posto la loro app quando si cerca un determinato argomento. Lo stesso sistema dovrebbe essere introdotto in futuro per quanto riguarda podcast e libri, con suggerimenti mirati all’utente. Per quanto riguarda l’App Store, sembra che presto le pubblicità verranno inserite anche nella sezione “oggi” del negozio digitale. Le applicazioni suggerite a pagamento dovrebbero dichiarare apertamente di essere un’interazione grazie alla parola “Ad” messa in evidenza.

Secondo Bloomberg, Apple in futuro investirà molto sulle pubblicità: tra le soluzioni in vista c’è anche una versione più economica di Apple TV+, il servizio di video in streaming, che al momento costa 4.99 dollari ma potrebbe essere ancora più accessibile con gli spot inclusi. Spot che, ad esempio, vengono già mostrati da Apple durante i suoi live streaming del baseball del venerdì sera. Apple ha inserito le pubblicità su App Store nel 2016, è nel 2021 il settore advertising della Mela è cresciuto del 238 per cento fino a 3,7 miliardi di dollari.