Apple pronta a sfidare Netflix nel mondo dello streaming video

Apple pronta a sfidare Netflix nel mondo dello streaming video

Milano, 20 ago. (askanews) – Apple è pronta a sfidare Netflix e tutti gli altri competitor nel mondo dello streaming video. Lo riporta il Financial Times, secondo il quale il produttore di iPhone sarebbe pronto ad investire in questo business 6 miliardi di dollari invece che un solo miliardo come era previsto.

Il lancio della nuova piattaforma con contenuti video originali è previsto entro due mesi. Tim Cook vorrebbe infatti approdare sul mercato dello streaming prima del lancio del nuovo servizio di un altro nuovo competitor, Disney, che esordirà con il 12 novembre.

Apple ha già investito una somma molto importante, di centinaia di migliaia di dollari per “The Morning Show”, la prima serie originale prodotta per la nuova piattaforma e che vedrà tra i protagonisti Jennifer Aniston, Reese Witherspoon e Steve Carell.

Secondo Bloomberg la piattaforma di streaming di Apple, TV+, dovrebbe debuttare negli Stati Uniti ad un costo di 9,99 dollari al mese, tre dollari in più del nuovo servizio Disney, Disney Plus. Ma cifre ufficiali non sono state ancora annunciate.

L’investimento di Apple – che punta a creare un catalogo di prodotti originali – resta comunque ben inferiore ai 15 miliardi di dollari che quest’anno saranno spesi da Netflix per i contenuti.