Apple sposterà parte di produzione iPad dalla Cina al Vietnam

Image from askanews web site
Image from askanews web site

New York, 1 giu. (askanews) - I severi lockdown imposti dalla Cina per contenere l'ondata dei contagi da Covid-19, hanno spinto Apple a trasferire parte della sua produzione di iPad in Vietnam. A riferirlo è CNBC che ha citato Nikkei Asia.

Le interruzioni della catena di approvvigionamento soprattutto nell'area di Shangai hanno contribuito alla carenza di prodotti e di componenti, per questo Apple ha chiesto ad alcuni fornitori di circuiti stampati e alcune parti elettroniche di aumentare le scorte per proteggersi da futuri intoppi

La decisione di Apple, mostra come il gigante delle tecnologia stia cercando di gestire l'offerta per soddisfare la domanda dei consumatori ed espandere, al contempo, la produzione al di fuori della Cina, un processo che ha iniziato ad accelerare con l'intensificarsi delle tensioni commerciali tra Washington e Pechino.

I problemi della catena di approvvigionamento hanno chiaramente colpito l'azienda. Nel secondo trimestre, le entrate di Apple iPad sono diminuite dell'1,92% anno su anno e il CEO Tim Cook ha dichiarato che la causa era da riportare a "vincoli di fornitura molto significativi" durante il trimestre.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli