Apple, Tim Cook si scusa per inaccuratezza nuova app mappe su iOS

New York (New York, Usa), 28 set. (LaPresse/AP) - L'amministratore delegato di Apple, Tim Cook, ha dichiarato che la compagnia è "estremamente dispiaciuta" per i disagi causati dalla nuova applicazione di mappe inserita nell'ultima versione del sistema operativo per iPhone e iPad, spiegando che a Cupertino si sta facendo tutto il possibile per migliorare l'app. In una lettera pubblicata oggi sul sito dell'azienda, Cook dice che Apple "non è stata all'altezza" del suo impegno di realizzare i migliori prodotti possibili per i suoi clienti. Cook ha inoltre raccomandato di provare delle soluzioni alternative, suggerendo di scaricare delle applicazioni della concorrenza dall'App store mentre la compagnia lavora per risolvere i problemi. Nell'ultimo aggiornamento dei sistemi per iPhone e iPad, iOS 6, è stata inserita un'app di mappe realizzata da Apple che ha sostituito quella basata su Google Maps, ma molti utenti hanno segnalato che le nuove cartine sono meno dettagliate, non danno informazioni sui trasporti pubblici e segnano in posizioni sbagliate alcune località o negozi cercati.

Ricerca

Le notizie del giorno