Apple Watch Series 8, SE 2 e Ultra: tutte le novità

(Adnkronos) - Nel corso del suo evento di presentazione di oggi Apple ha presentato la nuova lineup di Apple Watch, a cominciare dal nuovo Series 8. L'ottava generazione dello smartwatch Apple ha lo stesso design della precedente ed è disponibile nelle solite due dimensione, 41mm e 45mm. Viene introdotto per la prima volta un sensore di temperatura corporea, con due moduli: uno sul retro e uno vicino lo schermo. Questa novità è fondamentale per monitorare la salute delle donne e include il tracking dell'ovulazione. Il nuovo Watch ha anche la funzione di rilevamento degli incidenti in auto, con i sensori che si accorgono immediatamente dell'impatto e avvertono i contatti di emergenza. L'orologio ha 18 ore di durata della batteria con una carica e viene introdotto il Low Power Mode per arrivare fino a 36 mettendo in pausa alcune funzioni di Apple Watch. Per la prima volta, nella versione cellular, viene incluso il roaming internazionale per usarlo anche all'estero senza iPhone. L'uscita nei negozi è prevista per il 16 settembre e sarà disponibile in alluminio (nei colori mezzanotte, starlight, silver e rosso) e in acciaio (silver, oro e grafite), con prezzi a partire da 509 euro.

Apple Watch SE è la seconda generazione dello smartwatch economico di Apple, ora con un processore più veloce del 20 per cento rispetto a prima. Prezzi a partire da 309 euro, mentre Apple Watch Series 3 esce di produzione. La vera novità del keynote è stato Apple Watch Ultra, un nuovo modello con cassa in titanio da 49mm e cellular di serie, pensato per le situazioni e gli sport estremi. Più visibile sotto la luce diretta del sole, con 2.000 nit di luminosità di picco, uno speaker aggiuntivo e tre microfoni in totale. Apple Watch Ultra ha anche un nuovo tasto programmabile che può essere utilizzato per diversi scopi negli allenamenti e non solo: ad esempio si può attivare un allarme a 86 decibel per chiamare i soccorsi in caso di difficoltà. Il GPS è più potente, con modulo a doppia frequenza L1 e L5, e autonomia di 36 ore ore con una ricarica, aumentabili fino a 60 con il risparmio attivo. Può immergersi fino a 100 metri di profondità e vanta la certificazione EN13319, equiparabile ai computer da immersione più avanzati. Sono stati creati anche tre nuovi cinturini pensati per gli sport estremi. Sarà disponibile dal 23 settembre a 1.009 euro.