Applicazioni per assistenza stradale: quali sono i costi e come funzionano

webinfo@adnkronos.com

Uno dei timori degli automobilisti è quello di dover spendere più del dovuto in caso di incidenti stradali o di malfunzionamento della propria autovettura. La preoccupazione principale riguarda il non conoscere preventivamente i costi dell’intervento e in quanto tempo è possibile ripartire. Grazie ad un progetto attivo in diverse città italiane, è possibile avere certezze su tempi e costi tramite una semplice app. 

Torino, 4 Novembre 2019 – I servizi digitali spesso permettono di ottenere servizi al miglior prezzo e in tutta sicurezza. Charlie24 offre ai propri clienti una piattaforma online completamente digitale che consente di richiedere un soccorso stradale immediato con pochi clic dal proprio smartphone. In poco tempo un carro attrezzi della rete di Charlie24 raggiungerà la posizione dell’autovettura in panne e il cliente rimarrà informato sulle tempistiche e sul percorso del soccorso stradale. 

Come funziona Charlie24 

Il servizio in questione è molto flessibile, adatto sia per interventi spot, ovvero occasionali, sia per essere utilizzato a lungo nel tempo. Per utilizzare Charlie24 non c’è bisogno di pagare quote mensili o annuali e non c’è bisogno di effettuare alcun download sul proprio telefonino. Il sito mobile di Charlie24 è ottimizzato per funzionare esattamente come un’applicazione da qualsiasi dispositivo connesso. 

I passi da compiere per richiedere assistenza stradale sono semplici ed intuitivi: è necessario innanzitutto indicare il tipo di assistenza da una lista di servizi proposti; solo così sarà possibile risolvere il guasto in maniera rapida disponendo di un preventivo garantito e dettagliato già da subito in pochi clic. In seguito Charlie24 chiederà alcune specifiche sul veicolo per inviare il mezzo più idoneo alla tipologia di soccorso stradale richiesto, ma anche per individuarlo in maniera più agevole. Charlie24 non chiederà nulla di tecnico: solo marca, modello, e qualche informazione sul cambio (automatico o manuale) e ruote motrici (anteriori, posteriori o 4x4). 

Ultimo passo prima di ricevere il preventivo online è quello di indicare la posizione del veicolo. Non serve inserire un indirizzo, infatti spesso difficile da ottenere quando si è fuori porta, ma basta utilizzare il GPS del proprio dispositivo e farsi localizzare. Alcuni telefoni hanno la geolocalizzazione sempre attiva, quindi non saranno necessarie ulteriori operazioni.  

Verrà subito generato il preventivo gratuito comprensivo di tutti i costi che sarete liberi di accettare oppure no. Dopo aver effettuato il pagamento online (non serve, quindi, avere contanti con sé), l’applicazione aggiornerà il cliente sulla posizione del carro attrezzi e fornirà il numero telefonico dell’autista del mezzo incaricato. In poco tempo, quindi, è possibile ottenere un supporto quanto mai completo. 

Quanto costa il servizio di Charlie 24? 

Le caratteristiche più apprezzate dal servizio sono inerenti alla formulazione di un preventivo senza impegno e senza costi aggiuntivi e la certezza di ottenere un prezzo equo e calcolato secondo parametri oggettivi per il servizio offerto. In particolare sono tre i parametri su cui è basato il calcolo della tariffa proposta: 

• Prezzo per chilometro: una quota del prezzo finale è composta dai chilometri che il carro attrezzi di Charlie24 deve percorrere per assistere il veicolo in difficoltà. Questo viene calcolato al momento della richiesta: di conseguenza l’unità di specialisti più vicina al luogo sarà quella più economica. Il lato positivo è che non vengono calcolati extra in base al tempo utilizzato per raggiungere il proprio veicolo: se il Charlie rimane bloccato nel traffico, non si dovranno pagare costi extra. 

• Intervento: Il prezzo finale è anche composto da una quota prestabilita per l’intervento da compiere. Per avere un preventivo accurato è necessario indicare preventivamente quale è il problema riscontrato. È possibile sapere in anticipo, quindi, quale sarà il costo dell’intervento in base al problema riscontrato. 

• Costi di gestione: quota fissa di 9,99 euro da corrispondere a Charlie24 che curerà tutte le fasi dell’assistenza stradale, parallelamente agli specialisti incaricati. 

In quali città è possibile usufruire del servizio 

Charlie24 ha attualmente una rete europea attiva in diversi stati comunitari. È possibile usufruire del servizio in Belgio, Lussemburgo e Italia a partire dal Nord Italia. Sono quindi coperte diverse città come Milano, Torino, Verona, Brescia, Bergamo, Treviso, Padova ma anche centri minori come Monza e Brianza. Se, ad esempio, dovesse esserci bisogno di soccorso stradale a Torino, l’app di Charlie24 potrà proporre una flotta di carro attrezzi attiva 24 ore su 24. 

INFO E DETTAGLI: 

Il team che ha sviluppato Charlie24 ha oltre 30 anni di esperienza nella creazione di prodotti informatici e tecnologici per l’assistenza stradale. Il portale, attivo in tre diversi stati europei e in continua fase di espansione, permette di mettere in contatto i clienti con specialisti dell’assistenza stradale in maniera facile, economica e sicura, 24 ore su 24.  

Contatti: 

Sito web: www.charlie24.com 

Contatti: info@charlie24.it