Appuntamenti al buio ma con lo stato di vaccinazione

·2 minuto per la lettura

Dopo la campagna portata avanti negli Stati Uniti, ora anche nel Regno Unito le piattaforme d'incontro offrono agli utenti la possibilità di mostrare il loro stato di vaccinazione. Il programma, in collaborazione con il governo inglese ha ovviamente come obiettivo quello di incoraggiare i giovani a farsi avanti nella campagna vaccinale, partendo dal sondaggio della società britannica YouGov che ha mostrato come quasi i due terzi degli adulti preferirebbero uscire con una persona vaccinata o escluderebbero di uscire con qualcuno che non è vaccinato.

Su Tinder, gli utenti possono aggiungere un adesivo specifico al proprio profilo e ricevere un "Super Like" gratuito che evidenzia un interesse ancora più forte. Hinge consegna invece agli utenti una Rosa (un segno distintivo per indicare che una persona ti piace) gratuita da regalare a potenziali match, mentre Bumble offre sconti sulle funzionalità premium. All'iniziativa partecipano anche altre piattaforme come OkCupid, Match, Plenty of Fish e Badoo.

Il Sottosegretario di Stato alle politiche per le vaccinazioni del Regno Unito Nadhim Zahawi ha appoggiato pubblicamente la partnership del governo, mentre Alexandre Lubot, CEO di Match Group che possiede la maggior parte delle piattaforme partecipanti, ha dichiarato: “Una parte importante del ritorno alla normalità è quella aiutare le persone a sentirsi al sicuro. mentre entrano in relazione di persona”. Le app di appuntamenti hanno visto prosperare gli affari dall'inizio della pandemia, proprio per le persone bloccate in casa che hanno avuto tempo e desiderio di incontrare nuove persone. I ricavi di Tinder sono aumentati del 18% a 1,4 miliardi di dollari solo nei primi tre mesi dell'anno, mentre Bumble, altra app di appuntamenti, ha raddoppiato il valore delle proprie azioni da quando è stata quotata in borsa a febbraio. Durante la pandemia, Tinder ha distribuito 1.000 test Covid-19 agli utenti in promozione e Hinge ha collaborato con Uber Eats per sviluppare menu specificamente dedicati agli appuntamenti romantici socialmente distanziati.

Una nota della UK's Online Dating Association rileva come i servizi di appuntamento siano il punto di partenza per circa un terzo di tutte le nuove relazioni. Secondo l'associazione, circa dieci milioni di persone nel Regno Unito hanno utilizzato app di appuntamenti durante il periodo di pandemia.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli