Apre la prima Assemblea capitolina, Raggi riprende il suo seggio

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 4 nov. (askanews) - Apre al primo appello in Campidoglio la prima Assemblea capitolina dopo le elezioni amministrative, con 46 consiglieri presenti. La presiede Valerio Casini della Lista Calenda Sindaco e il neosindaco Roberto Gualtieri siede allo scranno del sindaco circondato dai suoi assessori. La ex sindaca M5S Virginia Raggi, arrivata a Palazzo Senatorio intorno alle 14, ha ripreso il suo seggio alla destra della presidenza, alla sinistra siede la maggioranza che occupa anche alcuni seggi anche nell'emiciclo opposto per rispettare il distanziamento di sicurezza dovuto al Covid. L'Assemblea reca all'Ordine del Giorno l'esame della condizione del sindaco e dei consiglieri eletti e le eventuali surroghe, l'elezione dei presidenti dell'Assemblea, dei due vicepresidenti, il giuramento di Gualtieri con la comunicazione dei componenti della Giunta e, infine, l'elezione della commissione elettorale di Roma Capitale. Il 65% dei neoeletti non aveva mai varcato prima la soglia dell'Aula Giulio Cesare da eletto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli