Aprilia RSV4 XTrenta: 230 cavalli per 166 KG

(Adnkronos) - Aprilia RSV4 XTrenta celebra i 30 anni di presenza della Casa di Noale nel Motomondiale.

Realizzata dal Reparto Corse Aprilia, è frutto dell’esperienza maturata in MotoGP dal marchio italiano, dai materiali all’elettronica alla cura maniacale per i dettagli, la nuova Aprilia RSV4 XTrenta è dotata di un’aerodinamica raffinata.

Carene in fibra di carbonio realizzate dalla PAN compositi con gli stessi procedimenti utilizzati per la MotpGP, la XTrenta monta anche in prossimità del forcellona l’ala inferiore “under wing”, per un carico aerodinamico superiore del 25% e per una resistenza del 4%.

Rapporto di compressione aumentato rispetto alla RSV4 Factory 2022 e un impianto di scarico in titanio e carbonio realizzato dalla SC Project, per una potenza massima di ben 230 CV. A richiesta sarà disponibile un silenziatore full titanium con design derivato direttamente dall’unità utilizzata in MotoGP. Radiatore acqua e olio sono di derivazione Superbike.

La Magneti Marelli ha realizzato per l’occasione una centralina con taratura specifica, la trasmissione firmata dalla PBR prevede una corona in titanio, la pulsantiera è della JetPrime, pedane, leve manubrio e tappo carburante CNC by Spider.

Cerchi Marchesini in magnesio, pneumatici Pirelli Diablo SBK con misure 120/70 e 200/65, l’impianto frenante prevede pinze anteriori monoblocco Brembo GP4-MS ricavate dal pieno con dischi T-drive da 330 millimetri. Le sospensioni sono della Ohlins modificate dai tecnici Aprilia MotoGP in collaborazione con Andreani.