Arabia e Emirati vogliono stabilizzare il Sud dello Yemen

Ihr

Roma, 26 ago. (askanews) - La coalizione araba guidata dall'Arabia Saudita e dagli Emirati arabi uniti, che dal 2015 combatte i ribelli Houthi nello Yemen, ha attivato oggi un comitato incaricato di riportare la calma nel Sud del Paese dove i separatisti hanno preso il controllo della città di Aden.

"Il dialogo, non il combattimento, è l'unico modo per risolvere i disaccordi tra yemeniti", ha detto via Twitter il vice ministro della Difesa saudita Khalid bin Salman. "Stiamo lavorando con gli Emirati Arabi Uniti per la sicurezza e la stabilità ad Aden e nelle province di Chaboua e Abyan al fine di serrare le fila contro le minacce terroristiche, sia che provengano dagli Houthi appoggiati da Iran o da Al Qaida e Daesh", ha aggiunto.(Segue)