Arabia Saudita, il nuovo re Salman regala 28 miliardi di euro al suo popolo

LaRedazione.org

Quando si dice "un regalo da capogiro": 28 miliardi di euro ai suoi sudditi, è questo quanto elargito dal nuovo re dell'Arabia Saudita per celebrare la propria incoronazione. Salman bin Abdulaziz Al Saud, questo il nome del nuovo sovrano arabo (incoronato dopo la morte del suo predecessore, il fratello Abdullah, avvenuta lo scorso 23 gennaio) ha così deciso di ingraziarsi (o ringraziare...) il suo popolo, regalando la generosa cifra.

"Carissimi: voi meritate di più e tutto quello che farò non sarà abbastanza per darvi quello che vi meritate", questa la frase pubblicata sul profilo Twitter del nuovo monarca: il messaggio, che è stato ritwittato più di 350mila volte, ha fatto esultare impiegati e lavoratori dello Stato (circa 3 milioni), soldati, studenti e pensionati, che per i prossimi due mesi vedranno diluiti tramite un finanziamento i soldi donati.

Un gesto decisamente popolare e che, probabilmente, rimarrà indelebile nella memoria dei cittadini sauditi. Secondo quanto riportato anche dal Daily Mail, sarebbero centinaia i sauditi intenti a comperare nuovi smartphone e orologi costosi. Altri, invece, starebbero organizzando vacanze in resort di lusso mentre sembra che molti uomini utilizzeranno il denaro a disposizione per sposare la seconda o terza moglie. Inoltre alcune aziende, per seguire l'esempio del monarca, avrebbero deciso di loro iniziativa di aumentare lo stipendio dei dipendenti e di aggiungere bonus in busta paga.

Guarda anche: Cerchi lavoro? Richiesti seimila pizzaioli!

Una "tradizione" non troppo recente, quella di elargire soldi al popolo: una forma di generosità (o una tattica...) che serve al sovrano di turno per conquistare i cuori delle persone. Anche re Adbullah, precedente sovrano e fratello del nuovo re Salman, dopo la sua incoronazione aveva aveva aumentato i salari del 15% e, dopo essere stato dimesso da un ricovero ospedaliero, aveva introdotto bonus finanziari per il popolo.

Ma c'è anche chi mostra scetticismo, come alcuni esperti che affermano che questa "pioggia di denaro" non potrà durare per sempre. Inoltre, sempre secondo gli esperti, re Salman non è un riformatore e poco farà per cambiare quelle leggi che impediscono qualsiasi forma di critica al regime.










E in Italia? È stata recentemente depositata una proposta di legge popolare: un bonus fiscale da 1000 euro per chi ne guadagna meno di 40mila lordi l'anno... Guarda il video!