Arabia Saudita ordina a cittadini di lasciare Libano, paura rapimenti

Beirut (Libano), 15 ago. (LaPresse/AP) - L'Arabia Saudita ha ordinato ai suoi cittadini di lasciare immediatamente il Libano, per timori di possibili rapimenti da parte di gruppi sciiti come vendetta contro le azioni dei ribelli siriani. La comunicazione, emessa dall'Ambasciata saudita a Beirut, è stata pubblicata dall'agenzia di stampa ufficiale saudita e chiede ai cittadini di lasciare immediatamente il Libano e ai turisti di non recarsi nel Paese. Oggi un gruppo armato sciita in Libano ha fatto sapere di aver sequestrato venti siriani come rappresaglia contro il rapimento di un parente da parte dei ribelli siriani nei giorni scorsi.

Ricerca

Le notizie del giorno