Arafat, aperta in Francia indagine per omicidio

Parigi (Francia), 28 ago. (LaPresse/AP) - I procuratori hanno aperto in Francia un'indagine per omicidio sulla morte dell'ex leader palestinese Yasser Arafat. Lo riferisce l'agenzia di stampa francese Sipa, citando fonti ufficiali coperte dall'anonimato. Lo scorso 31 luglio la vedova di Arafat, Suha, aveva presentato a un tribunale francese la richiesta formale di aprire un'indagine per assassinio sulla morte del marito. L'esposto, che non conteneva alcun nome di persone o governi, era giunta dopo che un laboratorio svizzero ha rilevato tracce di polonio 210 sugli effetti personali dell'ex leader palestinese. Le analisi hanno sollevato nuovi sospetti sul fatto che Arafat possa essere stato avvelenato, anche se il laboratorio svizzero ha evidenziato che lo studio fatto non è decisivo, visto che servirebbero ulteriori test sulle ossa del defunto. Arafat morì nel 2004 in un ospedale francese e l'Anp ha recentemente dato il suo benestare alla riesumazione del corpo dell'ex leader.

Ricerca

Le notizie del giorno