**Archeologia: è morta Eilat Mazar, la regina dell'archeologia biblica** (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – Nel 1981, dopo aver conseguito la laurea, Eilat Mazar partecipò agli scavi nella Città di David diretti dal professore Yigal Shiloh fino al 1985. L'archeologa studiò i reperti del periodo del Primo Tempio provenienti dai precedenti scavi dell'area dell'Ofel appena a sud del muro meridionale del Monte del Tempio.

Nel 1997 Mazar, conseguito il dottorato di ricerca, avviò uno studio pionieristico completo sul sito fenicio di Achzi, sulla costa settentrionale di Israele, fondamentale per conoscere la vita dei Fenici al tempo della Bibbia.

Nel 1997 Mazar scritte un articolo per la "Biblical Archaeology Review", di cui è stata una regolare collaboratrice, suggerendo l'ubicazione del palazzo di re Davide sulla base della descrizione che compare nel libro biblico di Samuele. Nel 2005 ha avviato uno scavo durante il quale ha scoperto muri massicci, indicando la presenza di una grande struttura, che risaliva al periodo del re Davide.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli