**Archeologia: antico Egitto, scoperte 110 tombe di tre diverse civiltà nel delta del Nilo** (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – Sono stati scoperti anche i resti di un bambino sepolto all'interno di un vaso in ceramica del periodo Bhutto 2. Ashmawi ha reso noto, inoltre, che le cinque tombe risalenti al periodo Naqada III sono anch'esse fosse di forma ovale scavate nello strato sabbioso del delta, comprese due tombe che avevano i lati coperti da uno strato di argilla. All'interno dei sepolcri, la missione archeologica ha trovato una collezione di arredi funerari caratteristici di questo periodo, vasi cilindrici e triangolari, oltre a preghiere funebri incise su piatti di kohl, la cui superficie era decorata con disegni e forme geometriche.

Nadia Khader, funzionaria archeologa del Consiglio supremo delle antichità egiziane, ha affermato che 31 delle 37 tombe del secondo periodo di transizione (periodo Hyksos) sono fosse semirettangolari, che variano di profondità compresa tra 20 cm e 85 cm: sono tutte caratterizzate dal fatto che i defunti erano seppelliti in posizione estesa e la testa è diretta verso ovest e verso l'alto.