**Archeologia: sabato al Cairo la grande parata che celebra 22 mummie reali**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Il Cairo, 1 apr. – (Adnkronos) – L'antico Egitto torna a rivivere con un evento storico grazie alla 'Pharoahs Golden Parade', la maestosa parata che il Ministero del Turismo e delle Antichità egiziane ha organizzato per sabato 3 aprile al Cairo. Saranno protagoniste 22 mummie reali risalenti alla XVII, XVIII, XIX e XX Dinastia dei faraoni: verranno trasferite dal Museo Egizio di piazza Tahrir, nel cuore della capitale, al nuovo Museo Nazionale della Civiltà egizia (Nmec) a Fustat, che sarà inaugurato per l'occasione.

Delle 22 mummie, 18 appartengono a faraoni, tra cui Ramses II, Siptah, Seknen Ra, Tuthmosis III, Seti I, e quattro alle regine , tra le quali Hatshebut, Meritamun, moglie del re Amenofi I, e Ahmose-Nefertari, moglie del re Ahmose. L'evento riporterà gli spettatori all'epoca delle piramidi, quando re e regine venivano trasportati nelle loro tombe verso l'eternità con sontuosi cortei funebri.

La parata, accompagnata da fuochi d'artificio, inizierà alle 18 ora locale e durerà circa 45 minuti; partirà da piazza Tahir e terminerà al Museo Nazionale della Civiltà egizia, dove le mummie rimarranno in modo permanente. Le mummie scenderanno lungo il Nilo e saranno poi trasportate da carri e cavalli.