**Archeologia: scoperta la tomba del tesoriere del faraone Ramses II**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Il Cairo, 3 nov. – (Adnkronos) – La tomba del tesoriere del faraone Ramses II, con pareti riccamente decorate, è stata scoperta Saqqara, una necropoli di Giza, situata a circa 30 km a sud della città del Cairo. L'annuncio della scoperta è stato dato dal ministero egiziano del Turismo e delle Antichità.

La tomba appena scoperta apparteneva a Ptah-M-Wiah, il tesoriere capo di Ramses II, il leggendario faraone che regnò durante il XIII secolo a.C. L'archeologo Ola El Aguizy, che ha diretto lo scavo, ha spiegato che la tomba comprende un santuario, un cortile e pareti scolpite con numerosi geroglifici. Le pitture sui muri presentano anche immagini di un vitello che viene portato al macello. Sono stati trovati anche alcuni blocchi di pietra: è probabile che una volta sostenessero il soffitto che potrebbe essere caduto.

La tomba è l'ultima di una serie di recenti scoperte in Egitto. Nello scorso mese settembre gli archeologi hanno riportato alla luce oggetti rituali del Tempio dei Faraoni, che si trova a circa 60 miglia a est di Alessandria. E nel mese di febbraio è stata ritrovata una mummia con una lingua d'oro.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli