Arcuri: il Governo entrerà nel capitale di ReiThera

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 5 gen. (askanews) - "Il Governo per il tramite di una società pubblica entrerà nel capitale dell'azienda per sostenerne, anche attraverso una iniezione di equity, la successiva fase 2 e fase 3". Lo ha detto il commissario per l'emergenza Covid, Domenico Arcuri, intervenendo alla presentazione allo Spallanzani dei risultati della fase 1 del vaccino italiano 'GRAd-CoV2´, sviluppato da ReiThera di Pomezia e sperimentato all'Inmi Spallanzani di Roma.

"In cambio di questo sostegno noi tentiamo di raggiungere due obiettivi molto importanti. Il primo - ha detto - lasciare al nostro Paese una capacità di ricerca, sviluppo e di sperimentazione che un anno fa non c'era e il secondo quello di avere la possibilità di acquisire dosi di vaccino per i nostri cittadini in misura stabile e crescente, anche al di là della prima urgenza che in queste ore ci affligge e che stiamo governando insieme all'Unione europea e agli acquisti centralizzati" ha sottolineato.

"Se ci riusciremo o no dipenderà dalla qualità della successiva fase di sperimentazione, certamente riusciremo a lasciare una capacità di ricerca, sviluppo e sperimentazione che prima non c'era. Pertanto pensiamo di aver fatto una cosa buona che diventerà ottima, ne sono certo, quando si arriverà ad una conclusione", ha concluso.