Argentina, carta d’identità: approvato il genere neutro

·2 minuto per la lettura
Genere neutro2
Genere neutro2

In Argentina, è stata approvata una nuova legge nazionale che consentirà a tutti coloro che si definiscono non binaririspetto al genere sessuale di introdurre sulla propria carta di identità la classificazione “neutro”. Una “X”, infatti, rappresenterà una terza opzione che si configurerà come un’alternativa ai classici “maschio” e “femmina”.

Argentina, approvato decreto per introdurre il genere neutro “X” sui documenti di identità

L’Argentina è diventata il primo stato latino-americano a introdurre una legge sull’identità di genere. In questo contesto, il Paese ha deciso di aderire alla medesima iniziativa già entrata in vigore in Nazioni come il Canada, l’India o la Nuova Zelanda e adottare il nuovo sistema ideato per le identità formali.

Il decreto, firmato dal Presidente dell’Argentina Alberto Fernández, è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale nella giornata di mercoledì 21 luglio. La legge, quindi, offre ai cittadini che richiedono un nuovo documento di identità di definirsi come appartenenti al genere neutro optando per l’inserimento di una “X” al posto di “maschio” e “femmina”, alla voce “sesso”.

Argentina, decreto introduce genere neutro “X” sui documenti di identità: il presidente Fernández

A proposito del decreto recentemente approvato in Argentina, è intervenuto lo stesso presidente Alberto Fernández che, nel corso della sua partecipazione a una cerimonia organizzata a Buenos Aires, ha dichiarato: «Ci sono altre identità oltre a quella dell’uomo e della donna, e devono essere rispettate – e ha aggiunto – L’ideale sarà quando tutti noi saremo solo chi siamo e nessuno si preoccuperà del genere delle persone».

Nel corso della cerimonia di Buenos Aires, inoltre, il presidente Fernández ha consegnato a tre cittadini i primi tre documenti di identità che riportano le caratteristiche stabilite con il nuovo decreto.

All’evento, erano presenti anche il Ministro degli Interni e il Ministro delle donne, del genere e dell’identità che, in un tweet, ha scritto: “Stiamo facendo la storia”.

Argentina, decreto introduce genere neutro “X” sui documenti di identità: le richieste

Tutti i cittadini che possiedono la nazionalità argentina e desiderano apportare al proprio documento di identità la modifica prevista dalla legge possono aderire all’iniziativa. Al pari dei soggetti di nazionalità argentina, poi, possono esercitare un simile diritto anche gli stranieri che risiedono in Argentina e possiedono un regolare documento argentino.

Le richieste possono essere presentate da tutti gli aventi diritto recandosi presso gli sportelli degli uffici incaricati di gestire simili pratiche.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli