Argentina, compie 4 mesi neonata data per morta e salvata in obitorio

Buenos Aires (Argentina), 9 ago. (LaPresse/AP) - Luz Milagros Veron, la bimba argentina che era stata data per morta e lasciata per ore nella cella frigorifera di un obitorio, ha raggiunto i quattro mesi di età. La piccola oggi è stata portata in aereo in una clinica pediatrica più vicina alla casa dei genitori nella provincia di Chaco, dopo mesi di terapia intensiva a Buenos Aires. Luz Milagros, 'miracolo luminoso' in italiano, era nata prematura di tre mesi lo scorso aprile e i medici la dichiararono morta, perché non mostrava alcun segno di vita. I genitori insistettero per 12 ore affinché la cella fosse aperta e quando furono accontentati scoprirono la neonata fredda ma piangente. Luz Milagros non è però ancora pronta per tornare a casa, perché ha subito danni neurologici, continua ad avere emorragie interne e resta attaccata a un respiratore. Sua madre Analia Bouter ha sempre detto di non avere mai perso la fede.

Ricerca

Le notizie del giorno