Argentina, neoeletto presidente Fernandez chiede scarcerazione Lula

Sim

Roma, 28 ott. (askanews) - Poco dopo aver vinto le elezioni, il neoeletto presidente argentino, Alberto Fernandez, ha ricordato sul proprio account Twitter il compleanno del "mio amico (Luiz Inacio) Lula, un uomo straordinario ingiustamente detenuto da un anno e mezzo", lanciando poi un appello per la sua scarcerazione davanti ai propri sostenitori radunati per festeggiare la vittoria.

Un appello che rischia di alimentare subito frizioni con il presidente brasiliano Jair Bolsonaro che, secondo quanto scrive oggi il quotidiano brasiliano Folha de S.Paulo, si è "rammaricato" della vittoria di Fernandez e "non si congratulerà" con lui. (Segue)