Argentina, presidente Fernandez propone di legalizzare l'aborto

Fco

Roma, 2 mar. (askanews) - Alberto Fernández porterà entro i prossimi dieci giorni al Congresso il disegno di legge che prevede di legalizzare l'aborto in Argentina. Lo ha annunciato lo stesso presidente del Paese sudamericano.

Fernández, che si è insediato a dicembre, aveva in precedenza descritto l'aborto - ricorda la Bbc - come "questione di sanità pubblica". In Argentina, l'aborto è consentito solo nei casi di stupro oppure se la salute della madre del nascituro è considerata in pericolo.

Anche nel resto dell'America Latina è largamente proibito, salvo che in casi limitati. Se il ddl fosse approvato, l'Argentina diventerebbe il più grande Paese della regione a legalizzare l'aborto.