Argotec lancia "Open Space", per far nascere nuovi brevetti

Prs

Torino, 25 ott. (askanews) - Far nascere nuovi prodotti, nuovi brevetti o nuove attività di ricerca e sviluppo, creando una contaminazione tra il mondo dell'aerospazio e i diversi settori industriali. E' quanto si propone di fare Argotec, azienda ingegneristica aerospaziale di Torino, che collabora con la Nasa e l'Esa in progetti internazionali, e che ora lancia "Open Space". Si tratta di una giornata l'8 novembre a Milano presso Borsa Italiana in cui Argotec, in collaborazione con Audi Italia, Reale Mutua ed Elite, raccontera' le potenzialita' commerciali e di ricerca offerte dall'incontro tra le tecnologie aerospaziali e quelle dei business appartenenti ad altri settori. "Per ogni dollaro speso sul settore aerospaziale ce ne sono dai 7 ai 10 che ritornano in attività terrestri", ha spiegato David Avino, managing director di Argotec.

Attraverso l'evento "Open space" "promuoviamo una nuova economia dello spazio, facilmente accessibile e orientata all'open innovation. Vogliamo creare una Share space economy", ha aggiunto Avino.