Ariannah racconta il brano di debutto, "Hope"

·1 minuto per la lettura
Ariannah Hope
Ariannah Hope

La chitarra è la sua fedele compagna e la sensibilità artistica è il suo grande tocco di classe. Un brano per ridare luce a un periodo buio e donare finalmente un po’ di speranza: un inno alla vita quello di Ariannah, che nell’intervista esclusiva ha presentato il suo nuovo singolo, “Hope”.

Ariannah racconta “Hope”

Ispirata dalle sonorità indie/folk americane, “Hope” è la canzone di debutto di Ariannah. Il brano nasce dal bisogno di combattere per non perdere l’unica cosa che riesce a farci sopravvivere: la speranza. Ed è proprio della speranza che oggi si sente forte il bisogno. Dopo un periodo incerto che oggi sembra finalmente migliorare per merito della campagna vaccinale, si fa sentire la voglia di rinascita. Nella canzone questa sensazione assume una sorta di personificazione a cui il protagonista rivolge le sue domande e rivela i suoi sentimenti.

“Ho racchiuso in “Hope” tutto quello che provo e sono felice che quello che ne sia uscito non sia solo una canzone autobiografica. Credo che ognuno di noi, visto il periodo che stiamo vivendo, possa porsi domande e trovare le proprie risposte nel testo. L’importante è lasciarsi guidare dai sentimenti, ha sottolineato Ariannah parlando del suo nuovo singolo.

Ariannah presenta “Hope”: il segreto per ritrovare il sorriso

“La canzone nasce nel secondo lockdown, quando ho sentito forte il bisogno di speranza. Ho voluto aiutare chi si trovava sconfortato da un periodo buio. Il mio messaggio è quello di rialzarsi e combattere sempre. Mi reputo una ragazza in grado di guardare sempre il lato positivo, ma mi capita di perdere la speranza. Non mancano i periodi in cui mi lascio abbattere, ma cerco sempre di andare avanti”, ha confidato Ariannah parlando del sentimento dal quale prende le mosse il suo prossimo singolo, “Hope”.

Nell’incertezza provocata dalla pandemia, com’è stata Ariannah? “Inizialmente ero spaesata, non è stato facile. Ho avuto anche un blocco creativo. Poi ho voluto reagire, approfittando del tempo disponibile per scrivere e aiutare anche gli altri a ripartire”. Infatti, ha svelato: “Ho scritto tante canzoni che spero presto di far conoscere agli ascoltatori”.

Ariannah, da “Hope” ai prossimi progetti

Alimentando la speranza e pensando a quello che verrà, Ariannah ha aggiunto: “Come molti altri artisti, sogno il palco di Sanremo, spero di parteciparci nell’edizione del 2022. Nel frattempo voglio aiutare chi mi ascolta: arrivare alla gente è la mia missione più importante. Voglio allietare le giornate di chi mi ascolta.

Dopo la soddisfazione per “Hope”, Ariannah è al lavoro su altri progetti e non nasconde le sue ambizioni. La voglia di fare, così come grinta e determinazione, non le mancano: Vorrei realizzare un EP, ma per il momento sto lavorando su un altro singolo. Intanto continuo a lavorare moltissimo”.