Arisa: ecco cosa ha mostrato durante la sua esibizione a Ballando

·1 minuto per la lettura
Arisa
Arisa

Dopo aver ricevuto la bocciatura in Parlamento, il Ddl Zan è tornato a far parlare di sé a Ballando con le stelle e lo ha fatto tramite la persona di Arisa. Nella puntata del talent show andata in onda lo scorso 30 ottobre su Rai1, il decreto è “ricomparso” sul corpo della cantante di Sincerità.

Il Ddl Zan sul corpo di Arisa: quale destino per il decreto?

Bisognerà ora attendere almeno sei mesi per rivedere la legge in Senato. Insomma, futuro quanto più incerto per il Ddl Zan. Arisa ha tuttavia voluto mantenere vivo nei cuori dei telespettatori il decreto di cui è sempre stata sostenitrice. 

GUARDA ANCHE - Chi è Arisa?

Arisa: il Ddl Zan sul corpo 

Il vestito di scena di Arisa lasciava davvero poco spazio all’immaginazione. La cantante, in occasione sella sua performance con il maestro Vito Coppola, ha indossato un bustiere di raso, culotte con frange di pelle e décolletté coperto soltanto da un velo trasparente di stoffa. Si intravedeva sulle curve del seno una scritta che era possibile leggere solo tramite un particolare zoom da parte della telecamera: Ddl Zan. 

Arisa sostenitrice del Ddl Zan

Quello di Arisa è stato senz’altro un modo particolare per dimostrare la sua vicinanza al Ddl Zan. Alla fine, il gesto della cantante è stato di impatto, ottenendo il risultato sperato, in quanto Fabio Canino ha detto la sua al riguardo: “Questo è un programma che, da sempre, è stato il più inclusivo di tutti. Qui sono stati applauditi tutti, anche quando sbagliavano venivano applauditi. Non come in Senato, dove si applaude quando una legge per i diritti viene tagliata. Qui si applaude tutti per gioia”. 

GUARDA ANCHE - Ddl Zan affossato, le parole di Tommaso Zorzi

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli