Arisa: "Ho preso 13 kg in due mesi. Toccare il fondo, non piacersi e ricominciare: sono Bridget Jones sulla cyclette"

Adalgisa Marrocco
·2 minuto per la lettura

“Toccare il fondo, guardarsi da lontano, non piacersi e ricominciare. In questo momento sono Bridget Jones sulla cyclette”. Con queste parole la cantante Arisa ha voluto condividere tramite Instagram il suo periodo di remise en forme, che segue un recente drastico taglio di capelli.

GUARDA IL VIDEO - Arisa: “Ho preso 13 chili in 2 mesi”

“Il vero dilemma riguarda l’autenticità. Ti dicono tutti ‘sii te stesso’... Ma tu sai sempre chi sei?”, scrive l’artista in una storia Instagram introducendo il tema dieta. “Io esagero sempre in una cosa sola che poi mollo per sfinimento. Vi faccio un esempio... Riguarda la dieta... Ci sono lunghi periodi in cui pur di vedermi bella fuori ed essere soddisfatta della mia femminilità mantengo un regime alimentare impeccabile”, afferma Arisa.

Il racconto della cantante sui suoi periodi di dieta ferrea continua: “Mi passano davanti pizze, pizzette, dolci ecc e dico sempre: ‘No grazie, preferisco il pollo lesso’... Ma chi ci crede? Io sono di Pignola e mia madre è la maga della cucina. Se cresci in un posto dove ogni giorno benedici il cibo non puoi dimenticartene così... Perché serve entrare in un jeans”.

VIDEO Arisa-Cupido: al concerto la proposta di matrimonio di Roberto a Fabio

“Quindi il giorno stesso in cui la bilancia segna 53 kg, dopo mesi e mesi di regime, parte il primo pacco di Pan di Stelle... Poi una pizza ci sta, e perché no anche una birra. L’anno scorso, nel giro di due mesi (ottobre-novembre) sono riuscita a guadagnare 13 kg. Con tutti i prodotti che ho nel bagno per la cura dei capelli, posso aprire un salone di acconciatura. Creme, balsami, olii per lucentezza e doppie punte...”. Queste le parole della cantante a corredo di due scatti che la ritraggono “prima e dopo” l’interruzione del regime alimentare ipocalorico.

“Vogliamo parlare dello studio, della costanza, della concentrazione? No, non ne parliamo che è meglio. Delle amicizie in generale e dei rapporti interpersonali? Lasciamo perdere. In questo momento sono Bridget Jones sulla cyclette”, conclude Arisa.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.