Armeni, Erdogan agli Usa: vostra storia "è piena di genocidi" -2-

Fth

Roma, 30 ott. (askanews) - La posizione della Turchia sugli eventi del 1915 è che la morte degli armeni nell'Anatolia orientale ebbe luogo quando alcuni si schierarono dalla parte dell'invasione dei russi e si ribellarono contro le forze ottomane: "Una successiva ricollocazione degli armeni causò numerose vittime", come ha riportato l'agenzia di stato turca. Ankara si oppone alla presentazione degli incidenti come "genocidio", ma descrive gli eventi del 1915 come una tragedia in cui entrambe le parti hanno subito vittime.

Parlando con i giornalisti dopo la riunione del gruppo parlamentare del suo partito, Erdogan ha risposto alle domande sulla sua possibile visita a Washington il 13 novembre: "Non ho ancora deciso", ha detto.