Arredamento esterno casa, ecco a cosa fare attenzione

pexels vlado paunovic 3075453
pexels vlado paunovic 3075453

Per quei fortunati che avessero un’abitazione dotata di terrazzo o giardino, tali spazi rappresentano un luogo versatile in cui potersi rilassare ma anche divertire in piacevole compagnia, magari durante un party o degli eventi. Tuttavia, anche l’arredamento di questo spazio esterno della casa deve essere effettuato in modo adeguato, come d’altronde nel resto degli altri ambienti. Nella scelta dello stile da dare all’esterno della casa si può optare per una continuità con gli interni oppure per un effetto contrasto con essi.

L’arredamento di un giardino o terrazzo, d’altronde, non si limita soltanto a un tavolo con delle sedie o degli sgabelli per esterno, ma deve essere completato da altri elementi, quali ad esempio tende, cuscini ed altri complementi d’arredo. Il tutto per fornire un tocco personale e di stile anche a tale ambiente esterno. Tutto ciò, poi, si deve abbinare anche alla funzionalità ed al comfort, necessari per valorizzare il giardino o terrazzo. Vediamo quindi gli aspetti a cui dare maggiore attenzione per l’arredamento esterno di una casa.

Gli stili per l’arredamento esterno di un’abitazione

Così come è importante scegliere lo stile degli interni, altrettanto deve essere per l’esterno di una dimora. Lo stile mediterraneo per un giardino o terrazzo prevede dei complementi d’arredo e altri elementi (come cuscini e tendaggi) dai colori giallo e blu, con presenza di legno e possibilmente pietra. Le ceste in vimini ed altri accessori sullo stesso stile completeranno la scenografia di questo ambiente accogliente.

Un altro stile per un ambiente esterno è il cosiddetto “shabby chic”, in cui decorazioni di vario genere e fiori rappresentano gli elementi centrali, a cui poi si abbinano un dondolo e qualche panca in legno, per fornire un tocco maggiormente glamour all’esterno casa. Simile a quello degli interni, vi è lo stile vintage per un terrazzo o giardino, in cui il metallo prevale su altri materiali, sia per sedie e tavoli che per panchine ed altri elementi. Linee sobrie ed essenziali, ma affascinanti e davvero caratteristiche.

Materiali e tipologie di arredo

Un aspetto di cui dobbiamo necessariamente tener conto nella scelta dell’arredamento di un ambiente esterno sono i materiali. Infatti, i complementi d’arredo e il mobilio, sia pur adeguatamente coperti se lasciati fuori, dovranno essere resistenti alle intemperie, ai vari agenti atmosferici e alle basse temperature dell’inverno, mentre dovranno sopportare in estate i raggi solari e il notevole caldo. Da qui la necessità di una scelta oculata da questo punto di vista.

Per coloro che amano il legno, Teak e Rattan rappresentano i migliori materiali a livello di resistenza. Scegliendo prodotti di alta qualità si spenderà un po’ di più, ma ci si assicura sulla lunga durata di tali elementi d’arredo. Altro ottimo materiale per dei mobili da esterno è rappresentato dall’acciaio, dai colori lucidi e dall’estrema funzionalità, ma necessita di attenzione per eventuali graffi e colpi. Questi materiali offrono un ottimo rapporto qualità-prezzo e donano un considerevole tocco di stile all’ambiente esterno.

Per coloro che ambissero invece a costi davvero contenuti, allora il materiale ideale è la plastica. Gli elementi di questo genere evidenziano facilità di pulizia e considerevole resistenza alle intemperie, oltre che bassi costi, come detto. Tuttavia, la loro eleganza risulta nettamente inferiore ad altri materiali e per coloro che intendono possedere un giardino o un terrazzo chic, tale scelta non rappresenta quella più adatta.

Uso degli esterni della casa e arredamento

Un aspetto che influisce tanto sulla scelta dell’arredamento di un ambiente esterno è l’uso che se ne vuol fare. Infatti, coloro che vogliono utilizzare un giardino o un terrazzo soltanto per rilassarsi faranno delle scelte sicuramente differenti rispetto a quelli che invece vi vorranno ospitare party o delle cene in allegra compagnia. Per quelle persone che amano il relax in tale ambiente, magari leggendo un libro, allora potranno scegliere, ad esempio, divanetti, pouff e poltroncine comode, abbinati a tavolini in teak.

Se invece si amano i momenti in compagnia di amici e parenti, attorno a qualche bel piatto prelibato, allora si potrebbe optare per tavoli e sedie in alluminio leggero oppure in acciaio. Materiali eleganti ma anche solidi, che offrono anche un notevole comfort. Il tutto abbinato ad altri complementi d’arredo dello stesso genere, che possano combinarsi adeguatamente allo stile generale di tale ambiente e al gusto dei padroni di casa.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli