Arrestati in provincia di Pisa i due evasi da Rebibbia -2-

Red/Gtu

Roma, 17 giu. (askanews) - I due uomini erano detenuti a Rebibbia in quanto destinatari di diversi provvedimenti giudiziari per aver nel corso degli anni, commesso diversi per reati contro il patrimonio e dovevano scontare ancora nove anni di reclusione.

Uno dei due arrestati risulta essere un familiare di uno dei rom arrestati la scorsa settimana dai carabinieri del Nucleo investigativo di Frascati per aver commesso numerosi furti a esercizi commerciali durante il periodo del "lockdown". Dopo le formalit, i due uomini sono stati portati dalla penitenziaria nel carcere di Pisa.