Arrestato 69enne per abusi su minori in provincia di Lecce

Red/Cro/Bla

Roma, 11 feb. (askanews) - Violenza sessuale continuata e ripetuta ai danni di minorenni, realizzazione e possesso di materiale pedopornografico. Sono queste le accuse che hanno portato in carcere un uomo di 69 anni, residente a Taviano, in provincia di Lecce.

Secondo le indagini dei Carabinieri del Nucleo Investigativo di Lecce, coordinate dal sostituto procuratore presso la procura della Repubblica del Tribunale di Lecce, Stefania Mininni, l'indagato, tra il gennaio del 2018 e l'aprile del 2019, avrebbe abusato di diversi ragazzi minorenni. L'uomo è stato rinchiuso nel carcere di Borgo San Nicola di Lecce.