Arrestato l’ex manager della cantante Alanis Morisette

Una condanna per truffa e peculato che potrebbe costare all’ex manager delle pop stars Jonathan Todd Schwartz fino a 5 anni di prigione. L’uomo si sarrebbe tra l’altro appropriato in modo indebito di 5 milioni di euro dalla cantante Alanis Morrisette. Altri 2 milioni sarebbero stati sottratti ad altre 5 vittime i cui nomi sono stati tenuti segreti, all’epoca in cui Schwartz lavorava per la GSO Business Managament.

Alanis Morissette’s ex-manager is headed to prison for 6 years after stealing nearly $5 million from her https://t.co/YsBBhO9jxs pic.twitter.com/OM9cJUuBQv— CNN (@CNN) 4 maggio 2017

L’uomo avrebbe successivamente ammesso la propria colpa, attribuendo le sue azioni alla dipendenza dal gioco d’azzardo. A causa delle sue truffe, Schwartz ha fatto perdere all’azienda per la quale lavorava, fino a 20 milioni di introiti oltre ad aver provocato il licenziamento di una dozzina di persone.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità