Arrestato a Milano con 800 grammi di cocaina e una pistola rubata

Alp

Milano, 19 set. (askanews) - I poliziotti del Commissariato Sempione hanno arrestato ieri pomeriggio a Milano, un 32enne pluripregiudicato trovato in possesso di oltre 800 grammi di cocaina, una pistola Beretta 7.65 rubata completa di 21 cartucce. Secondo quanto spiegato dagli stessi investigatori, l'uomo è stato fermato in via Buonarroti con 15 dosi di cocaina nascoste in un pacchetto di cicche, e nella successiva perquisizione nella casa dei suoi genitori in viale Certosa dove vive, hanno trovato il grosso della droga e l'arma all'interno di un borsone nel ripostiglio.

All'uomo, un ex pasticcere da tempo dipendente dalla cocaina, gli agenti sono arrivati nel corso di una serie di controlli dopo aver ricevuto una segnalazione sullo spaccio nei parchi nei pressi delle piazze Giulio Cesare e Pallavicino.

Per l'uomo l'accusa è di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacente e detenzione illegale di arma da fuoco.