Arrestato 'Otoniel', il re della droga colombiano più ricercato dopo Escobar

·2 minuto per la lettura
Otoniel dopo la cattura (Photo: Reuters)
Otoniel dopo la cattura (Photo: Reuters)

Era il trafficante di droga più ricercato della Colombia. Dario Antonio Usuga, noto come ‘Otoniel’, è stato catturato ieri. Lo ha reso noto il governo colombiano. Capo del clan del Golfo, il più potente e temuto gruppo di narcotraffico mondiale di cocaina, dovrà subire numerosi processi per vari reati.

Sulla testa di Usuga pendeva una taglia fino a cinque milioni di dollari posta dal governo degli Stati Uniti. Ricercato da almeno sei anni, il boss, che ha 49 anni, deve rispondere in 120 processi dei più diversi reati, fra cui omicidi plurimi e l’esportazione verso il Centro America, gli Stati Uniti e l’Europa di molte tonnellate di cocaina proveniente dalla regione di Uraba del dipartimento di Antioquia.

Le autorità colombiane hanno riferito che per la cattura di Dairo Antonio Usuga, alias “Otoniel” sono entrati in azione 500 membri delle forze dell’ordine supportati da 22 elicotteri. Durante il blitz un poliziotto è stato ucciso. “Questo è il colpo più duro che è stato inferto al narcotraffico in questo secolo nel nostro paese (...) paragonabile solo alla caduta di Pablo Escobar” ha detto il presidente Ivan Duque in un messaggio pubblicato sui social network. Pablo Escobar, capo del cartello di Medellin (nord-ovest) che controllava fino all′80% del commercio mondiale di cocaina, fu ucciso dalla polizia colombiana nel 1993.

Le immagini diffuse dal governo colombiano mostrano Otoniel, stranamente sorridente, vestito di nero, ammanettato e circondato da militari colombiani armati. Il trafficante di droga è stato catturato a Necocli, nel nord-ovest del paese, vicino al confine con Panama. È stata “la più importante spedizione nella giungla mai vista nella storia militare del nostro paese”, secondo Duque.
La polizia colombiana ha effettuato “un’importante operazione satellitare con le agenzie degli Stati Uniti e del Regno Unito”, ha detto il direttore della polizia, il generale Jorge Vargas, in una conferenza stampa. Otoniel è stato trasportato in aereo sabato tardi a Bogotà, dove e’ stato portato al quartier generale della polizia sotto pesante scorta. Il Clan del Golfo è la più potente banda di droga della Colombia e l’arresto del suo leader rappresenta il più grande colpo che il governo colombiano ha inferto al crimine organizzato nel paese.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli